Monte Baldo — Immagini

20 Maggio 2012

Giornata grigia in occasione della gita sul Monte Baldo: quasi del tutto “invisibili” lo splendido panorama e i colori che si possono godere dalla sua vetta.

Discesa verso nord, a mezza costa, verso le Cime del Ventrar, poi verso sud tagliando i prati della località Prai fino all’ex Rifugio Kira e quindi risalita a Bocca di Tratto Spino (stazione a monte della funivia) seguendo una mulattiera, un po’ ripida a tratti, sotto le prime gocce di pioggia.


Clicka per ingrandire l'immagine

Alla stazione a valle della funivia per il Monte Baldo: vista sul Castello Scaligero di Malcesine e, alle sue spalle, sulle elevazioni del versante bresciano del Lago di Garda (scarica la foto ingrandita – 94 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

Presso Bocca di Tratto Spino, alla stazione a monte della funivia. A fare da sfondo al gruppo di escursionisti i monti sul lato veneto del Monte Baldo (scarica la foto ingrandita – 80 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

Poco sotto la stazione a monte della funivia, ad ammirare il panorama sul Lago di Garda (scarica la foto ingrandita – 91 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

Vista su Malcesine e sul Lago di Garda da poco sotto la stazione a monte della funivia (scarica la foto ingrandita – 56 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

In discesa lungo il sentiero n° 16 con la vista che spazia sulle prealpi bresciane e, in lontananza, sulle vette della Val Camonica (scarica la foto ingrandita – 70 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

Vista sulle verticali pareti calcaree del Ventrar (scarica la foto ingrandita – 97 Kb).

Clicka per ingrandire l'immagine

Discesa verso i pascoli della località Prai. Sullo sfondo Malcesine (scarica la foto ingrandita – 70 Kb).