Val di Campo
Immagini

3 Luglio 2016

Luminosa giornata per la gita in Val di Campo, bella valle laterale della Val Poschiavo (Svizzera). Tripla possibilità per gli escursionisti: “limitarsi” al Rifugio Saoseo con tranquilla passeggiata, arrivare a prendere il sole sui prati attorno al Lago di Val Viola, più a monte, o “spingersi” fino al Passo di Val Viola, sul confine con l’Italia, con camminata più sostenuta.

Nel seguito una breve cronaca per immagini del gruppetto che ha raggiunto il Passo di Val Viola.


Clicka per ingrandire l'immagine

Lasciata la strada del Passo Bernina in località Sfazù, pochi km a monte di Poschiavo, si entra nella Valle di Campo seguendo una comoda strada sterrata.

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

La parte iniziale dell’escur- sione si svolge tra ampi prati curati e fioriti, con il Corno di Dosdè già visibile in fondo alla valle mentre alle spalle restano i primo contrafforti del gruppo del Bernina (Pizzo di Varuna).

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

Di buon passo, in circa un’oretta si giunge alla bella conca dove sorge il Rifugio Saoseo, con il Corn da Camp che si staglia verso nord a breve distanza.

Clicka per ingrandire l'immagine

Oltrepassato il rifugio, dalla strada si passa al sentiero. Tralasciato per il momento il Lago Saoseo, giunti al Lago di Val Viola si tralascia anche questo per svoltare a sinistra e salire al Passo di Val Viola descrivendo un arco alla base del Vallon Paradisin, chiuso verso nord-ovest dal Piz Paradisin e dal Monte di Val Nera.

Clicka per ingrandire l'immagine

Man mano che si sale, lentamente da dietro le rocce spunta la duplice vetta del Corno di Dosdè.

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

Dopo circa tre ore di salita, finalmente si percorrono gli ultimi passi per giungere all’ampia sella del Passo di Val Viola. Alle spalle, sullo sfondo a sinistra, si lascia il Pizzo Scalino, mentre sulla destra “incombe” il Corno di Dosdè.

Clicka per ingrandire l'immagine

Scelte delle “comode zolle erbose”, il gruppetto si concede una meritata pausa per rilassare le gambe e gustare la colazione al sacco, con solo l’imbarazzo della scelta di dove svolgere lo sguardo: sul Corno di Dosdè, ...

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

... sulla Punta dal Teo, sul Corn da Camp, ...

Clicka per ingrandire l'immagine

sulla Val Viola Bormina, con gli omonimi laghetti e la rossa costruzione del Rifugio Viola, ...

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

... o sulle cime del Vallon Pa- radisin.

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

Finita la pausa, foto di “gruppetto” prima di ritornare a valle seguendo, rispetto la salita, un sentiero più diretto verso il Lago di Val Viola.

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

E stavolta il lago non viene ignorato, ma si effettua una breve sosta approfittandone anche per bagnarsi i piedi.

Clicka per ingrandire l'immagine Clicka per ingrandire l'immagine

E non viene ignorato neanche il piccolo Lago Saoseo, ultima breve sosta prima della veloce discesa verso Sfazù dove il pullman aspetta per il rientro a casa.