Trenino Rosso del Bernina
Immagini

7 Aprile 2013

Anche per la chiusura della stagione invernale 2012÷2013 gita sul Trenino Rosso del Bernina: partenza da Tirano e arrivo a St. Moritz seguendo una delle ferrovie di “alta quota” più famose al mondo. Possibilità anche di fermarsi a sciare al Diavolezza, poco oltre il Passo del Bernina.

Purtroppo, inizio gita con il brutto tempo che non ha permesso di godere appieno dei panorami offerti dalla Val Poschiavo.


Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Inizio della salita “elicoidale” di Brusio, non molto distante dal confine di Tirano.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Il lago di Poschiavo dalla fermata di Miralago.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Salendo al Passo Bernina, ancora tra le nuvole.

Giunti al passo, finalmente il sole! I due sciatori del gruppo ne hanno approfittato per affrontare le piste del Diavolezza e, a conclusione della giornata, effettuare la traversata del Morteratsch.

Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Sulla Vadret Pers, davanti al Piz Palu.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Tracce di discesa sulla Vadret Pers.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Seracchi sulla Vadret Pers.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Vista sulla Val de Morteratsch dalla confluenza della Vadret Pers nella Vadret da Morteratsch.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Presso il fronte della Vadret da Morteratsch.

Gli altri membri del gruppo hanno invece proseguito col trenino, dividendosi poi tra giri attorno al lago di St. Moritz, visite al museo di Segantini, pranzi, ... Nel seguito le foto di un gruppetto che, sceso dal treno a Pontresina, ha percorso la Val Roseg sfruttando le numerose carrozze trainate da cavalli.

Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Risalendo la Val Roseg in carrozza.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Nel bosco di larici nella parte bassa della Val Roseg.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Panorama sulla testata della Val Roseg.
Clicka per ingrandire l'immagine (119 Kb) Presso l’hotel Roseg Gletscher.