Regolamento Gite

Iscrizioni

Le gite organizzate dal CAI San Fruttuoso sono aperte a tutti i Soci CAI e ai non Soci CAI. Agevolazioni sono riservate ai Soci CAI. Nel caso di gite escursionistiche e/o sciistiche, i non Soci possono partecipare consapevoli però di non disporre dell’assicurazione per il Soccorso Alpino.

Per partecipare alle gite con utilizzo di autobus le iscrizioni sono obbligatorie e sono valide solo se accompagnate dal pagamento della quota stabilita o dell’eventuale acconto fissato. Le iscrizioni si chiudono entro il limite stabilito dagli organizzatori o al raggiungimento del numero massimo previsto, termine oltre il quale non verranno restituite le quote versate a meno che la gita, per motivi di forza maggiore, venga annullata o il posto lasciato libero venga occupato da altro partecipante.

Per partecipare alle gite con l’uso di mezzi privati, l’organizzazione si preoccuperà della sistemazione di coloro che risulteranno sprovvisti di automezzi i quali provvederanno al rimborso della quota spese direttamente al proprietario della vettura.

Le iscrizioni si effettuano in sede nelle sere di martedì e venerdì, dalle ore 21:00 alle ore 23:00, e si considerano valide solo dopo il versamento della quota di adesione o della caparra stabilite. Non sono valide le iscrizioni via telefono o e-Mail, che vengono considerate come semplici manifestazioni di interesse all’evento.

Preparazione fisica ed equipaggiamento

Chiunque intenda partecipare ad una gita, in particolare escursionistica, organizzata dal CAI San Fruttuoso, dovrà decidere in base alla propria preparazione fisica e alle proprie capacità circa l’opportunità di aderire e di iscriversi, valutate anche le prevedibili difficoltà sulla base del programma della gita e di altre informazioni disponibili.

Il programma dettagliato di ogni gita, con indicazione degli orari e di eventuali difficoltà tecniche, è disponibile in sede ed è altresì pubblicato sul sito www.caisanfru.it.

Si raccomanda di adottare un adeguato equipaggiamento, idoneo alla stagione, al tipo di terreno e alla quota del luogo dove si svolge la gita / escursione. In particolare, per le escursioni estive, prestare attenzione alle calzature e al vestiario: anche se la gita proposta è “facile”, in quota si può passare molto rapidamente da condizioni di bel tempo, con sole e caldo, a condizioni sfavorevoli con freddo e pioggia.

Capi gita

Ogni attività è condotta da uno o più capi gita. I partecipanti si impegnano ad accettare le disposizioni che saranno di volta in volta indicate dai Capi Gita ed in particolare ad adeguarsi a tutte le esigenze che una gita collettiva comporta.

I capi gita hanno inoltre la facoltà di modificare gli orari e / o la durata delle soste durante i trasferimenti in autobus, di modificare l’itinerario prefissato o di interrompere in qualsiasi momento la gita in programma qualora, secondo il loro insindacabile giudizio, si verifichino situazioni (meteo, rischio valanghe o scarso innevamento, altri fattori) che possano compromettere il normale svolgimento della gita e la sicurezza dei partecipanti.

Durante le escursioni, chi volesse seguire un itinerario diverso da quello previsto, ha l’obbligo di comunicarlo ai capi gita i quali, a nome della Società, sono sollevati da ogni impegno nei suoi confronti. Vale altresì l’obbligo di trovarsi al punto di ritrovo all’orario prestabilito.

Responsabilità

Si declina ogni responsabilità per danni a persone o cose durante lo svolgimento delle gite. L’iscrizione alle gite comporta l’accettazione, da parte dei partecipanti, dei rischi derivanti dall’esistenza di pericoli oggettivi, propri dell’ambiente alpino in cui le gite si svolgono (distorsioni, cadute con gli sci, ...). Gli accompagnatori e i capi gita non sono professionisti e svolgono il loro compito in regime di volontariato e non hanno titolo di legge per l’insegnamento delle attività alpine riservato a Guide Alpine e Istruttori Nazionali e Regionali del CAI.

Per i Soci, si raccomanda di portare sempre la tessera convalidata del CAI per poter usufruire delle coperture assicurative.

Ritrovo

Di norma il ritrovo per la partenza delle gite è fissato a San Fruttuoso (Monza), in via Iseo 18, presso la Scuola Media Sabin. Eventuali variazioni saranno comunicate per tempo agli iscritti.

Il ritrovo per la partenza avviene con qualunque tempo, salvo comunicazione in contrario agli iscritti (i quali sono pertanto tenuti a fornire un recapito telefonico).

É raccomandata la massima puntualità, in particolare nelle gite con l’impiego dell’autobus: la partenza avverrà all’ora stabilita con qualunque numero di partecipanti presenti e i ritardatari non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote pagate.

Varie

Durante le gite organizzate, è possibile che vengano scattate fotografie al fine di promuovere le iniziative, non commerciali, della sottosezione (utilizzo per manifesti esposti in occasione delle feste di quartiere e delle manifestazioni cittadine, pubblicazione sul sito internet www.caisanfru.it).

L’iscrizione o l’adesione alle gite comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento e del programma di ogni singola escursione.