Foresta Nera – Immagini

            

Mercatini di Natale
nella Foresta Nera
Immagini

7 ÷ 9 Dicembre 2018

Destinazioni per la gita di inizio dicembre Friburgo, la Foresta Nera e Basilea.

Si parte venerdì 7 dicembre con tutta la mattinata destinata al trasferimento a Friburgo. Dopo il tempo per il pranzo libero, due orette di visita guidata per le strade del centro storico della città e quindi ancora un po’ di tempo per gironzolare tra le bancarelle dei mercatini prima di raggiungere l’albergo.

La giornata di sabato 8 inizia con la visita del museo degli orologi di Furtwangen: non solo per vedere i tanti pezzi in esposizione (orologi di tutti i tipi, organetti, strumenti da fiera, ...), ma soprattutto per ascoltare la guida del museo che ha illustrato le condizioni economiche, sociali e culturali che ha portato la Foresta Nera a cimentarsi nella costruzione degli orologi arrivando a primeggiare in tale campo. Si prosegue con una visita alle cascate di Triberg (le più alte della Germania, purtroppo chiuse in inverno nella parte alta), con la simpatica visita all’orologio a cucù più grande del mondo (una casetta a Schonachbach, "decorata" a cucù all’esterno e al cui interno è possibile ammirare il suo meccanismo in scala gigante), per finire con la visita di Gengenbach, una bella cittadina caratterizzata dalle case a graticcio e il cui municipio viene trasformato, nel periodo natalizio, in un grande calendario dell’avvento.

Domenica 9 rientro a casa con due soste: una breve a Titisee per ammirare il lago e girovagare nei negozietti del paesino, una molto più lunga a Basilea per avere il tempo di visitare il suo centro storico, i suoi mercatini di Natale e mangiare qualcosa prima della lunga tappa finale del viaggio.


Friburgo

Furtwangen
(Museo degli Orologi)

Triberg
(Cascate)

Schonachbach
(Orologio a Cucù)

Gengenbach

Titisee

Basilea